PAOLO VARI

Paolo Vari.
Nato a Milano nel 1968.

Ha lavorato come aiuto regia, assistente al montaggio, Tv producer in agenzia pubblicitaria, assistente di produzione.

Dal 1995 lavora come regista di fiction, documentari, spot pubblicitari e videoclip.

Ha diretto il lungometraggio Fame chimica (98 min. Produzione Gagarin/Ubu Film. Distribuzione Lucky Red. Italia/Svizzera 2004), presentato al Festival di Venezia 2004. Il film ha vinto il Dolly d’oro 2004 come miglior opera prima italiana e numerosi premi in festival internazionali, tra cui il premio come miglior film e il premio del pubblico al Festival internazionale di Annency 2004. E’ stato selezionato nella cinquina come miglior opera prima ai David di Donatello 2005 e ai Nastri d’argento 2005.
Il film ha vinto il Premio di qualità nel 2004.

Ha diretto i film mediometraggi Fame Chimica (1997), vincitore del Premio Filmaker e del Festival Arcipelago, Liberi Tutti (1998) e Pompeo (1999), tutti trasmessi dalla televisione italiana.

Ha scritto e diretto la prima docu-soap realizzata in Italia, I Love Italy (8 puntate prodotte da Tele+ e dalla TSI) e documentari per la televisione tra cui Le mani sulla Vita (90 min. Coproduzione RAI Fiction /Arte/TSI 2002).

Nel 2006 ha realizzato una serie di cortometraggi per la trasmissione di RAI 3 “Ballarò”.

Con Multiplicity ha realizzato una serie di documentari per il progetto USE - uncertain state of Europe, esibito con una mostra multimediale a Milano, Bordeaux, Tokyo, Perth, New York nel 2001, e il progetto The Gost Ship presentato con una mostra multimediale a Documenta  XI - Kassel 2002.

Nel 2001 ha vinto il premio come miglior videoclip italiano con Communtwist dei 99 Posse.

Ha diretto numerosi spot pubblicitari, in Italia e all'estero, vincendo diversi premi internazionali.


FILMOGRAFIA ESSENZIALE:

Fiction:

Lungometraggi:
Fame Chimica
98 min. Prod. Gagarin/Ubu film/Tele +/TSI . Distribuzione: Lucky Red.
(Italia/Svizzera 2004)

60^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia
Nuovi Territori

David di Donatello 2005
Nomination come miglior regista esordiente

Nastri d'argento 2005
Nomination come miglior regista esordiente
Nomination come miglior canzone originale
Nomination come miglior fonico di presa diretta

Vincitore Dolly D' Oro Giuseppe De Santis 2004
come Miglior Opera Prima

 
Annecy Film Festival 2004
Gran Premio – Premio del pubblico – Migliore interpretazione maschile

Premio di qualità 2004

Premio Istituto Luce per la sceneggiatura

Premio Sergio Amidei 2005 per la sceneggiatura

Vieste Film Fest 2004
menzione speciale

Magna Grecia Film Festival 2004
migliore opera prima e miglior attrice esordiente

Festival Cinema & Lavoro di Terni 2004
menzione speciale

Fondi film festival
Miglior Opera Prima

Copenhagen International Film Festival 2004
in concorso

Festival du Cinéma Méditerranéen de Montpellier
in concorso

Festival du Film de Villerupt 2004
Panorama

Shangai Film Festival 2005
Panorama

Goteborg Film Festival 2004

Wurzburg International Film Festival 2004

Festival internazionale del cinema di frontiera 2004

 

Mediometraggi:
Pompeo
32 min. Prod. Filmaker /CNCA. Italia 1999.
Trasmesso da La 7.

Liberi tutti
30 min. Prod. Groucho Film. Italia 1998.
Trasmesso da Mediaset.

Fame chimica
40 min. Prod. Filmaker. Italia 1997.
Vincitore del Premio Filmaker e del Festival Arcipelago.
Trasmesso da Mediaset.

Televisione:

Ballarò
20 Cortometraggi
Prod. Rai tre / BRW & Partners. Italia 2006

I Love Italy
8 Puntate x 30 min. Prod. Tele+/Camera G&P/TSI. Italia/Svizzera 2001.
Trasmesso da Tele+ e TSI.

Le Iene
Prod. Mediaset. Italia 2001.

Sesso sublime
5 Puntate x 32 min. Prod. RAI International. Italia 1997.
Trasmesso da RAI International.

 

Documentari:

Le mani sulla vita
90 min. Prod. Rai Fiction / Camera G&P /Arte / TSI.
(Italia/ Francia/Germania/Svizzera 2002.)
Rai 2 /Arte /TSI

Regolarmente
40 min. Prod. Zebra Productions. Italia 2000.

Lavoro in corso
35 min. Prod. Monogatari/Fuori formato. Italia 1998.
Trasmesso da Mediaset.

Panteschi
30 min. Prod. Orestiadi di Ghibellina. Italia 1997.
Vincitore Festival Videoindipendenti2.

Potrei credere solo a un Dio
60 min. Prod. Studio equatore/Metamorphosi. Italia 1996.

Europa-Maghreb
30 min. Prod. Studio Equatore. Italia 1995.
Trasmesso da RAI2.

Installazioni multimediali:

USE - Uncertain State of Europe
Exhibition:
Mutations, Bordeaux 2001
Mautations, Tokyo 2001
International Art Festival, Perth 2002
XX Triennale di Milano, Milano 2002
Firenze World Vision, Firenze 2003
Muesum fur Gewandelte Kunst, Koln 2003

THE GOST SHIP
Exhibition:
Documenta 11, Kassel 2002
Generali Foundation, Wien 2003
Fondazione Pistoletto, Biella 2003
Spazio Lima, Milano 2003
Palazzo Riso, Palermo 2003
Dar Bash Hamba, Tunis 2004
6eme Biennale de L'Art Africain, Dakar 2004
Castel Dell'Ovo, Napoli 2004