FRANCESCO FEI

Francesco Fei
BIOGRAFIA

Francesco Fei è nato a Firenze e vive a Milano.
Dopo la laurea in Storia del Cinema comincia a lavorare nel campo dei video musicali realizzando numerosi clip con i più importanti musicisti italiani.
Parallelamente collabora con MTV per la regia della serie di documentari sociali “True Life”.
Nel 2005 realizza il suo primo lungometraggio, “Onde”, film selezionato a molti festival internazionali e segnalato dalla critica come una delle opere prime italiane più interessante degli ultimi anni.
Nel 2008 realizza, in collaborazione con il musicista Steve Piccolo, il filmato “Temporality Residentity”, presentato al 65° Festival del Cinema di Venezia e all’11° Biennale d’Architettura.
E’ autore del progetto “Milano Up Date” con cui ha partecipato al Milano Design Film Festival, alla Festa del Cinema di Roma, al Milano Film Festival, a mostre presso la Fondazione Corrente di Milano e alla mostra “Glitch, Interferenze tra arte e cinema” al Pac di Milano, 2014 e “Glitch at Ocat”, Shanghai, 2015
Per Sky Arte ha realizzato un documentario dedicato a Velasco Vitali.
Nel 2014 è autore del documentario “Equilibrium?” per il Museo Salvatore Ferragamo. Il video “Giuseppe Penone, Prospettiva Vegetale” è stato selezionato al
33rd International Festival of Films on Art (FIFA), Montreal, 2015
Con il documentario in pellicola “Armenia!” ha partecipato al Trieste Film Festival e al Bellaria Film Festival Casa Rossa Art Doc, 2016.
Nel 2016 ha scritto, prodotto e diretto la docufiction con Filippo Timi “Segantini ritorno alla natura” con cui ha partecipato al Biografilm Festival. Il film uscirà nelle sale con Nexo Digitale e sarà trasmesso su Sky Arte.
E’ docente  all’Accademia di Belle Arti  di Bergamo, allo IED di Milano e di Accademia Artisti.