CARTA DI QUALITA' DELL'OFFERTA FORMATIVA

MISSION

Nella realtà fare l'attore e l'attrice è una professione molto impegnativa; non bastano il talento, un fisico attraente, la voglia di arrivare. Raggiungere il successo richiede lavoro paziente, determinazione, maestri autorevoli per capacità ed esperienza, un progetto realizzabile che risponda alle esigenze del mondo dello spettacolo di oggi in continua trasformazione. Il moltiplicarsi degli spazi di recitazione (cinema, fiction tv, intrattenimento, pubblicità) apre altre possibilità, nuovi ambienti di lavoro ma chiede contemporaneamente tempi di produzione sempre più strettamente regolati e una specifica preparazione. L'avvento delle riprese elettroniche, inoltre, sta di fatto modificando il set tradizionale e richiede professionisti della recitazione in grado di interagire con i mutati sistemi di lavoro. Il cinema, la fiction televisiva, la pubblicità si sono trasformati in processi produttivi dove tutto è regolato da tempistiche precise. La stessa precisione che si richiede agli attori che vi lavorano. Il mestiere della recitazione diviene così oltre che una forma d'arte e di espressione anche un artigianato di alto livello presso il quale l'attore contemporaneo deve trovare spazi a lui congeniali.



Accademia Artisti È L'UNICA SCUOLA IN ITALIA di PRATICA SUL SET per la qualifica di ATTORE CINETELEVISIVO. Accademia Artisti è nata per scoprire e formare nuovi talenti da avviare alla professione dell'attore e dell'attrice nel cinema e nella televisione offrendo, a tutti coloro che superano la selezione, un programma didattico annuale o biennale e la possibilità di accedere al Master per ottenere il Diploma di Attore Professionista Cine-televisivo di 1° livello. Il piano di studi strutturato per aree interdisciplinari è finalizzato alla preparazione dell'attore sul set. I corsi, a numero chiuso e con frequenza obbligatoria, prevedono lezioni teoriche e pratiche di gruppo e personali. Durante il corso alcune lezioni potranno essere filmate e, eventualmente, consegnate all'allievo a fine corso insieme a uno show-reel personale e a un book fotografico realizzati entrambi da Accademia Artisti.



OBIETTIVI FORMATIVI

  • Stare sul set
  • Relazionarsi con altri interpreti
  • Relazionarsi con il direttore della fotografia e la macchina da presa
  • Far emergere le proprie specifiche qualità d'attore
  • Capire il montaggio e la relazione tra montaggio e recitazione
  • Migliorare la dizione e la recitazione
  • L'auto considerazione e la coscienza di sè come interprete
  • Il comportamento, il trucco e lo stile personale
  • Come presentarsi al provino per ottenere una parte


MATERIE APPROFONDITE

  • Tecniche di recitazione‏
  • Fase della scoperta
  • Fase della trasformazione
  • Fase dell' interpretazione
  • Pratica del set‏
  • Linguaggio cinematografico‏
  • Dizione
  • Dizione fonetica‏
  • Doppiaggio
  • Tecnica della voce
  • Educazione della voce‏
  • Autodisciplina
  • Canto
  • Improvvisazione a soggetto
  • Formazione di gruppi integrati‏
  • Cos'è il montaggio in funzione dell'attore
  • Piani d'ascolto
  • Controcampi‏
  • Dettagli
  • Cos'è la macchina da presa in funzione dell'attore
  • Mimica
  • Micromimica‏
  • Prossemica
  • Quantistica
  • PNL
  • Comunicazione
  • Preparazione ai provini‏

METODOLOGIA E PIANO DI STUDI

La metodologia di Accademia Artisti, applicata con successo, è divenuta da anni il punto di riferimento per attori, registi e produttori che testimoniano le molte collaborazioni avviate per fiction e film con professionisti di grande successo ed esperienza. L'Accademia, fondata da CARLO FUSCAGNI (già direttore di Rai Uno e Presidente di Cinecittà Holding) è presieduta da RITA STATTE (Attrice e Produttrice Cinetelevisiva) e si avvale della direzione artistica di Carlo Principini (produttore artistico di molte fiction: Un medico in famiglia, I Cesaroni, Tutti pazzi per amore, Lo zio d'America, La Principessa Sissi e tante altre).

Il piano di studi prevede un percorso che si articola in 3 anni, suddivisibili in base alle esigenze e agli obiettivi personali di ogni allievo, così strutturati:

Il corso del Primo Anno prevede in modo specifico, applicate nella pratica sul set, le seguenti aree didattiche interdisciplinari:

  • Recitazione. Analisi teorico-pratica del processo recitativo. Studio su proposte drammaturgiche tratte da fiction, letteratura, film o altro. Differenze tra la recitazione cinematografica e quella teatrale. Propedeutica alla telecamera. Realizzazione di un prodotto audiovisivo sul lavoro svolto che potrà essere utilizzato dagli allievi come show-reel personale. (Ennio Coltorti)
  • Psicolgia dell'attore (Eleonora Giorgi)
  • Commedia brillante (Corrado Tedeschi)
  • Doppiaggio con esercitazioni pratiche (Luca Ward)
  • Improvvisazione, movimenti scenici e memoria del copione. (Andrea Roncato)
  • Motivazione, autostima, dizione e pronuncia, respirazione, ortofonia e modulazione vocale. (Daniele Puliciani)
  • Analisi strutturale dei linguaggio parlato e del linguaggio cinematografico. (Giancarlo Scarchilli)
  • Preparazione ai provini con i Casting Director (Adriana Sabatini, Stefano Rabbolini).

Tutti gli allievi riceveranno un Attestato di Frequenza al l°anno. E potranno di accedere al II anno

Il corso del Secondo Anno prevede:

  • Prove pratiche di recitazione nella comedy e nel dramma. (Pupi Avati)
  • Esercitazioni pratiche di perfezionamento del Doppiaggio. (Luca Ward)
  • Recitazione: approfondimento del rapporto con la telecamera. Studio delle diverse tecniche recitative, tragica, brillante, comica, farsesca. Pratica di set: Realizzazione di una sit-com che prevede un ruolo per ogni allievo. (Ennio Coltorti)
  • Teoria e tecnica della comunicazione. Programmazione neurolinguistica. La multisensorialià, la comunicazione con se stessi e interpersonale (Daniele Puliciani)
  • Uso del corpo e canalizzazione dell'energia nel linguaggio cinematografico (Giancarlo Scarchilli)
  • Tutti gli allievi riceveranno un attestato di frequenza alla fine del secondo anno del corso. Il superamento di un esame permetterà di conseguire il diploma di Attore Cineteleviso.
  • Un ulteriore esame permetterà di accedere al Master di perfezionamento di terzo anno e di conseguire il Diploma finale di Primo Livello.

Il Master di Perfezionamento prevede massimo 15 partecipanti all'anno.

  • Registrazione in video di scene tratte da film con ruoli assegnati agli allievi in base alle loro caratteristiche con affiancamento di attori professionisti.
  • Approfondimento, perfezionamento e specializzazione di tutte le aree didattiche interdisciplinari inerenti la recitazione cine-televisiva.
  • Conseguimento del Diploma di Attore Cine-Televisivo di Primo Livello.

Realizzazione di un mediometraggio con troupe professionale ideato ed elaborato per gli allievi del Master con la partecipazione anche di Attori i Professionisti. Il prodotto sarà poi presentato in serate evento e festival.

Ogni allievo potrà inoltre usufruire di Audizioni Artisti, una società di servizi per il cinema e la televisione finalizzata a scoprire e promuovere nuovi talenti presso la produzioni cinetelevisive. A tal fine è stata costituita una BANCA DATI con il profilo completo degli artisti consultabile online, a disposizione esclusivamente delle produzioni cinematografiche. Tali servizi permettono di abbattere costi, tempi e avere un'ampia scelta per il reperimento di artisti, grazie ad un archivio in continuo aggiornamento che fornisce in tempo reale risposte puntuali alle più diverse esigenze delle produzioni.



LIVELLO STRATEGICO

Politica della qualità


Accademia Artisti ha l'obiettivo di realizzare corsi di recitazione cinematografici altamente professionalizzanti rispondendo alle domande del territorio e del settore in cui opera. In particolare Accademia Artisti si occupa di:

  • selezionare nuovi talenti con interessi e predisposizione per la recitazione cinematografica;
  • formare attori qualificati da avviare alla professione dell'attore e dell'attrice nel cinema e nella televisione attraverso corsi professionali mirati di vario livello e la pratica sul set;
  • promuovere i propri allievi attraverso lezioni/provini con i principali casting directors del panorama italiano e canali on line;

Per fare ciò Accademia Artisti si impegna a coinvolgere attivamente le proprie risorse umane ad adottare una politica della qualità ogni livello del servizio offerto, a partire dalla fase di progettazione fino alla fase di valutazione dei risultati raggiunti. Le finalità dell'adozione di una politica della qualità si possono così riassumere:

  • Mantenimento e aumento, dove necessario, dell'efficienza dell'organizzazione interna;
  • Analisi dei fabbisogni del territorio e del settore di riferimento;
  • Creazione di un'offerta formativa ad hoc che possa rispondere alle esigenze sia del mercato del lavoro sia degli studenti;
  • Attuazione di metodologie di insegnamento in linea con i cambiamenti del panorama di riferimento;
  • Controllo degli standard utilizzati con lo scopo di un miglioramento continuo del servizio offerto.
  • Mantenere i requisiti di risultato previsti dalle procedure di accreditamento della Regione Lazio

Gli strumenti utilizzati affinché la politica della qualità sia compresa, attuata e sostenuta a tutti i livelli dell'organizzazione sono:

  • Diffusione della politica della qualità a tutto il personale che dovrà comprenderne gli obiettivi e gli impegni al fine di garantire servizi di qualità costante;
  • Verifica annuale della politica adottata con cadenza annuale e diffusione di eventuali variazioni a tutti i livelli dell'organizzazione.

A tal fine gli strumenti di comunicazione interna adottati sono: la comunicazione via mail rivolta a tutte le risorse che operano nell'azienda; affissione negli spazi dedicati all'interno dell'Accademia; incontri periodici di aggiornamento.



Livello organizzativo

L'attività formativa di Accademia Artisti prevede:

  • Informazione e accoglienza per 1'orientamento;
  • Ideazione e progettazione formativa;
  • Gestione logistica, didattica ed economica dei percorsi formativi;
  • Erogazione;
  • Certificazioni;
  • Controllo dei risultati ottenuti

Le attività formative riguardano:
Formazione superiore che comprende la formazione post-obbligatoria, l'Istruzione d Formazione Tecnica Superiore, l'alta formazione relativa agli interventi all'interno e/o successivi ai cicli universitari e la formazione esterna all'impresa, per gli apprendisti di cui all'art.50 del Digs.276/2003

Formazione privata a pagamento

Le risorse professionali di Accademia Artisti sono composte, oltre che del personate di staff e dei collaboratori, da professionisti dei settori di riferimento, che collaborano occasionalmente o stabilmente con la struttura.


Responsabili Didattica:
Rita Statte – Responsabile del processo di direzione e di progettazione


Docenti didattica:

  • Pupi Avati
  • Cinzia TH Torrini
  • Alessandro Capone
  • Enrico Oldoini
  • Ennio Coltorti
  • Giancarlo Scarchilli
  • Francesco Fei
  • Valentina Materiale
  • Luca Ward
  • Eleonora Giorgi
  • Francesco Meliciani
  • Rita Forzano
  • Stefano Rabbolini
  • Daniel Mcvicar
  • Andrea Roncato
  • Nathalia Florenskaia
  • Corrado Tedeschi
  • Kaspar Capparoni

Docenti seminariali:

  • Michela Andreozzi
  • Valentina Corti
  • Maurizio Mattioli
  • Carlo Principini
  • Nino Frassica
  • Alessandro Di Carlo
  • Gabriele Cirilli
  • Lino Banfi
  • Andrea Roncato
  • Flavio Parenti
  • Francesco Pannofino
  • Elena Sofia Ricci
  • Massimo Lopez
  • Luca Ward
  • Giorgio Marchesi
  • Christian De Sica
  • Rocco Papaleo
  • Margot Sikabonyi
  • Beatrice Fazi
  • Catherine Spaak
  • Milena Vukotic
  • Pupi Avati
  • Monica Guerritore

La scuola di recitazione Accademia Artisti si avvale, per tutti gli altri processi (progettazione, organizzazione e gestione, coordinamento, direzione e attività di segreteria) di personate interno e/o esterno in relazione a specifiche esigenze valutate e scelte in base alle necessità. Allo scopo di migliorare la gestione dei processi, la Accademia Artisti dà ampio spazio all'attività di formazione di tutto il personale, attraverso la partecipazione ad attività formative attinenti alla funzione ricoperta (Piano annuale di sviluppo professionale).


Risorse logistico strumentali

Accademia Artisti dispone dei seguenti spazi studiati per garantire la migliore offerta qualitativa ai propri dipendenti e studenti:

  • spazi destinati alle funzioni di governo (direzione, accoglienza, amministrazione, segreteria, servizi)
  • 2 aule didattiche da 38 mq

Livello operativo

Per il controllo degli standard di qualità e della soddisfazione del cliente nell'ottica di un miglioramento continuo dell'offerta formativa Accademia Artisti adotta i seguenti strumenti di controllo:


  • MACROATTIVITÀ
  • Progettazione, ricerca e sviluppo
  • Gestione dell'attività formativa
  • Gestione dell'attività formativa
  • Risultato finale delle azioni formative
  • FATTORI DI QUALITÀ
  • Attenzione al contesto di riferimento
  • Conformità della progettazione alla Carta della Qualità
  • Successo della progettazione
  • Tempestività di risposta alle richieste di beneficiari
  • Flessibilità organizzativa/gestionale
  • Completezza delle attività preliminari all'avvio delle attività formative
  • Completezza delle attività gestionali e didattiche in itinere.
  • Completezza delle attività gestionali al termine del percorso formativo
  • Soddisfazione degli utenti
  • INDICATORI
  • Numero di soggetti con cui si ha un protocollo d'intesa
  • Numero di non conformità rilevate.
  • Numero di progetti realizzati
  • Numero di giorni intercorrenti tra la data di ricevimento della richiesta e la data di formulazione della risposta
  • Numero di giorni tra la segnalazione di non conformità e l'attuazione di azioni correttive
  • Numero di non conformità rilevate dal Responsabile del processo di Direzione nelle fasi preliminari
  • Numero di non conformità rilevate nelle fasi in itinere
  • Numero di non conformità rilevate nelle fasi conclusive dell'attività formativa
  • Percentuale di partecipanti soddisfatti
  • STANDARD DI QUALITÀ
  • Parere positivo di almeno la metà dei soggetti
  • Numero di non conformità annuo minore del 10%
  • Incremento dei progetti per attività formative finanziati
  • 10 giorni definiti come tempo target di risposte
  • 5 giorni definiti come tempo target di intervento
  • Numero di non conformità annue rilevate per le fasi preliminari non superiore al numero di attività formative erogate per ogni anno formativo
  • Numero di non conformità annue rilevate per le fasi in itinere non superiore al numero di attività formative erogate per ogni anno formativo
  • Numero di non conformità annue rilevate nelle fasi conclusive dell'attività formativa non superiore al numero di attività formative erogate per ogni anno formativo
  • 95% definita come percentuale target di customer satisfaction
  • STRUMENTI DI VERIFICA
  • Verbali di incontro con i soggetti
  • Amissione a finanziamento
  • Rilevazione a campione dei tempi di risposta
  • Rilevazione dei tempi di intervento per ogni azione correttiva
  • Relazione con modulistica di controllo per ogni corso.
  • Relazione con modulistica di controllo per ogni corso, e aggiornamento dei Dossier dei Responsabili di processo
  • Relazione con modulistica di controllo per ogni corso, e aggiornamento dei Dossier dei Responsabili di processo
  • Relazione con modulistica di controllo per ogni corso.
  • Questionario per la rilevazione della soddisfazione dell'utenza al termine del corso

Livello preventivo

Dispositivi di garanzia e tutela di committenti e beneficiari
ACCADEMIA ARTISTI assicura un percorso di crescita e di miglioramento progressivo, attraverso la rilevazione dei bisogni e delle aspettative dei clienti/utenti. ACCADEMIA ARTISTI si impegna ad esaminare con tempestività ed attenzione ogni eventuale suggerimento, segnalazione e/o reclamo ricevuto in relazione agli indicatori contenuti nella presente Carta della Qualità. L'azione di ascolto della clientela si esplica, quindi sia attraverso l'effettuazione, sia attraverso i seguenti canali:

  • per posta all'indirizzo: Via Crescenzio, 93 – 00193 Roma
  • per fax al numero 063224404
  • per email all'indirizzo info@accademiartisti.com
  • direttamente al responsabile del processo di Direzione Rita Statte.

Entro 30 gg successivi alla segnalazione ACCADEMIA ARTISTI comunicherà l'esito degli accertamenti compiuti e gli eventuali provvedimenti adottati.


Condizioni di trasparenza

La diffusione della Carta della Qualità viene regolamentata come segue:
La Carta della Qualità sarà consegnata in copia a tutti i partecipanti alle attività formative in modo che tutta l'utenza venga informata;
La Carta della Qualità verrà affissa nella bacheca della struttura accreditata, e diffusa via internet sul sito della società (www.accademiartisti.com)
Ogni nuova versione della Carta della Qualità avrà l'indicazione dell'anno. La Carta della Qualità verrà inviata al momento della richiesta del finanziamento e in occasione di nuove versioni modificate, ai servizi Formazione Professionale della Regione Lazio. La Carta della Qualità verrà consegnata al momento dell'inizio della collaborazione professionale e in occasione di nuove versioni al personale docente e non docente sotto forma di circolare interna.



Descrizione delle attività dei responsabili posti a presidio dei processi
  • FUNZIONE
  • Responsabile del processo di direzione Rita Statte
  • Responsabile dei processi di gestione economico- amministrativa Nicoletta Mortini
  • Responsabile del processo di analisi e definizione dei fabbisogni Cristiana Vanni
  • Responsabile del processo di progettazione Rita Statte
  • Responsabile del processo di erogazione dei servizi Concetta Borraccia
  • ATTIVITA'
  • definizione di strategie organizzative, commerciali e standard del servizio coordinamento delle risorse umane, tecnologiche, finanziarie e organizzative supervisione della manutenzione e miglioramento del servizio gestione delle relazioni e degli accordi con la committenza valutazione e sviluppo delle risorse umane
  • gestione contabile e degli adempimenti amministrativo–fiscali controllo economico rendicontazione delle spese gestione amministrativa del personale gestione amministrativa di risorse finanziarie pubbliche nel settore della formazione, dell'educazione e dell'orientamento
  • diagnosi generale (quadro nazionale) dei fabbisogni di figure e competenze professionali diagnosi specifica (regione/PA) di bisogni professionali e formativi in settori, sistemi produttivi territoriali ed imprese analisi individuale dei bisogni formativi e di orientamento
  • progettazione di massima, esecutiva e di dettaglio di un'azione corsuale progettazione di percorsi individualizzati nel settore della formazione, dell'educazione e dell'orientamento
  • pianificazione del processo di erogazione; gestione delle risorse umane, tecnologiche e finanziarie del processo di erogazione; gestione delle relazioni e degli accordi con la committenza; monitoraggio delle azioni o dei programmi; valutazione dei risultati ed identificazione delle azioni di miglioramento nel settore della formazione



Il responsabile del processo di gestione della qualità
Rita Statte